Get Adobe Flash player
Garden Zelari
Garden Zelari
Ingrandisci foto
Garden Zelari
Cliccare sulla planimetria per ingrandirla.
La proprietà si trova adagiata su un declivio, nel versante esposto a mezzogiorno di un sistema collinare immediatamente a monte della piana pistoiese.

La particolare conformazione dell’appezzamento, unitamente all’ubicazione della residenza in posizione pressoché mediana, in questo caso ha suggerito una impostazione con due differenti criteri per la porzione di giardino a monte e per quella a valle della residenza.
La porzione a monte, dall’inclinazione più scoscesa, è stata concepita come uno spazio rustico, organizzato a pianori intervellati da scarpate di raccordo opportunamente modellate – per regimentare convenientemente le acque meteoriche - preoccupandosi però di dare respiro all’edificio con una significativa profondità del primo pianoro (immediatamente prospiciente l’abitazione stessa), che si propone come “continuum” degli ambienti pavimentati attorno all’edificio, destinati ad accogliere soggiorni all’aperto ed a fornire occasioni di relax ai proprietari.

La porzione di giardino a valle della residenza ha invece ricevuto una configurazione più ornamentale, non soltanto perché costituisce la cornice del prospetto principale dell’edificio – che si offre al visitatore dall’ingresso – ma anche in funzione della piscina antistante e del pregevole intorno organizzato in corrispondenza dello specchio d’acqua e del solarium che lo correda.

Ingrandisci foto
Garden Zelari
Il pianoro retrostante l'edificio, nella porzione di giardino a monte dell'edificio.

Tuttavia la contiguità delle due porzioni non è stridente, perché beneficiano entrambe dell’uniformità assicurata loro dall’aspetto sobrio e dalla disposizione volutamente irregolare delle alberature (non manca un tocco esotico, con la presenza di palmacee acclimatate ai luoghi, espressamente richieste dal Committente) e delle masse arbustive, studiata e scelta per suggerire la sensazione di spontaneità e naturalezza del luogo.

L’effetto viene raggiunto con gradevolezza, anche con sapiente impiego di olivi e cipressi in esemplare, ricostruendo in simbiosi con le unità esotiche lo scenario tipicamente toscano. Cosicché l’abitazione, nonostante la sua consistenza volumica (peraltro ben articolata e distribuita) e l’innegabile - ma armoniosa - modellazione subita dal terreno per la sua regimentazione, risulta perfettamente inserita nel contesto, al punto di creare l’illusione di essere stata incastonata in una situazione vegetazionale preesistente.

L’intervento è stato eseguito “chiavi in mano”, ovvero curandone non solo la realizzazione del verde, ma anche l’organizzazione delle fasi lavorative ed impiantistiche accessorie, quali il viale d’accesso e il piazzale di adduzione alla zona garages (in elementi cementizi autobloccanti, che hanno un effetto visivo assimilabile ad una pavimentazione in mezzane di cotto), i muretti a secco delle scarpate e le scalette di raccordo in pietra, i cordoli di contenimento, l’impianto irriguo automatizzato e l’impianto di illuminazione esterna.

Garden Zelari
Garden Zelari
 
 
Garden Zelari PRIVACY